23 Maggio 2009 - Torneo 4° categoria, fasi finali

23/05/2009

Nando Toso immortalato durante il torneo
Mi piace poter iniziare dagli unici due sopravvissuti al tabellone di selezione: Giacomo Guidi e Massimo dal Forno ai quali il quinto incontro è risultato fatale; bella la secuenza delle loro vittorie, spesso contro pronostico, ieri per loro la stanchezza e la mancanza di lucidità hanno pesato troppo.
E’ un buon tennis quello dei rappresentanti del TC Goito, Balzani e Vellini, pulizia nei colpi e grande precisione, mai in discussione le loro vittorie, rispettivamente su Mauroner e Cacciatori.
Sofferta la vittoria dell’Ostigliese Crescini su Recchioni, partita lunga ricca di errori, a Recchioni mancano i cambi di velocità e finisce per adattarsi al ritmo basso subendo il gioco più lento e regolare dell’avversario.
Le teste di serie.
Riccardo Zenari ha la meglio sul maestro di Castelnuovo Mario Madella: vittoria al terzo con scambi ricamati all’uncinetto da entrambe le parti, una partita piacevole dove si è vista rimbalzare la pallina  nei punti più impensati del campo; grandi angoli e veloci spostamenti, che forse peseranno sulle gambe del vincitore.
Eliano Biasi si ferma alla prima partita, il veronese non entra in gara in nessun modo; a chiudergli la porta in faccia è Ennio Avanzini, perentoria la sua prova.
Alex Saraiva vince di misura sul provato Giacomo Guidi; partita giocata ad alta velocità, con scambi corti e rapidi: per i due contendenti spettatori delle grandi occasioni che hanno gradito la prova dei ragazzi.
Fabio Madella esce dal campo a braccia alzate ad accoglierlo il sorriso di papà Luciano; fino ad un minuto prima è stata vera guerra: si è dovuti arrivare al tie break del terzo set per decidere il vincitore. A Corrado Badalucco forse è mancata un po’ di fiducia nei momenti difficili dell’incontro; gli scambi sono stati veramente lunghi e con palle pesanti. Fabio alla fine è stato premiato per la sua determinazione.
Breve apparizione sui campi per Meri Araldi che in pochi minuti si apre la strada per le semifinali di oggi dove sarà opposta alla Bara
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Omeganet - Internet Partner