Ancora imperatore d'Europa

19/09/2011

Ancora imperatore d'Europa
La scorsa settimana ad Arosa in Svizzera si sono svolti i Campionati Europei per club della categoria over 50.
Sei i circoli partecipanti divisi in 2 gironi, le vincitrici dei rispettivi gironi ammesse alla finale. Si giocano 3 incontri di singolo e 2 di doppio per ogni turno. Il team di Adriano Da Ponte, il TC Gradisca, vince le qualifiche senza concedere un incontro: 5 0 ai padroni di casa del TC Arosa, 5 0 ai londinesi del Leicestershire TC.
Ad attendere in finale gli italiani è il St George’s Hill lawn tennis club di Londra che schiera come primo singolarista l’ex professionista Stephen Alger, Adriano che ha la miglior classifica ITF della propria squadra diventa automaticamente il suo l’avversario. Pronostico chiuso, il punto viene dato per perso a favore dell’inglese, le sue recenti vittorie sui nostri migliori giocatori, lo lasciano immaginare come irraggiungibile, si confida negli altri incontri. Adriano scende in campo senza nessuna pesante aspettativa e fa il suo piccolo miracolo, sicuramente gioca la miglior partita dell’anno vincendo per 6 4 4 6 6 1. Il maestro dopo la gara ha la solita pacata esultanza, a lasciargli intuire la portata della propria prova è il disappunto dell’avversario che manifesta vistosamente rabbia e fastidio.
L’incontro è completato dalle vittorie del Davis-man Marco Armellini, e dall’ex prima categoria Stefano Toti; sul 3 0 i doppi diventano inutili.
Il viaggio di ritorno dalla Svizzera termina direttamente alla Cano, non c’è stanchezza nell’espressione della faccia del neo campione europeo, domina un sorriso compiaciuto segno della felicità per l’ennesima vittoria di grande carattere su un avversario che pareva irraggiungibile.

(si ringrazia Nando Toso)

Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Omeganet - Internet Partner