Il 4° cat a Marchi

28/09/2010

Marchi premiato dalla V.P Antonella GuidiMarchi premiato dalla V.P Antonella Guidi
Marchi premiato dalla V.P Antonella Guidi
Diego Marchi è il vincitore dell’ultima tappa del circuito Ferrari Leasing torneo nazionale di 4° categoria tenutosi alla Canottieri. Ennio Avanzini portacolori della Cano gli ha conteso la vittoria finale. Ordinata la partenza di Marchi che chiude velocemente il primo set per 6/2. Seconda partita con più equilibrio con Avanzini che non approfitta dell’unica palla break concessa per portarsi sul 5/3, è Marchi a concludere il match con un 6.
Grandi applausi di un pubblico imparziale, che ha apprezzato la tecnica di gioco del giovane suzzarese e le sua armoniosa mobilità.

Seeding del torneo completamente stravolto dai 2 finalisti che fanno saltare tutte e 8 le teste di serie.

L’impetuosa rincorsa al titolo da parte di Diego parte da lontano; la sua bassa classifica l’ha obbligato alla scomoda partenza dal secondo tabellone intermedio. Sono 6 gli incontri giocati per accedere alla finale, alcuni anche complessi. E’ Badalucco agli ottavi ad obbligare Marchi al primo importante sforzo; ma la vera battaglia è nei quarti dove ad aspettare c’è Alex Saraiva, sono necessari 3 set con più di 3 ore di gioco per arrivare al 7 5 6 7 6 3 finale e vedere il primo timido sorriso di Diego. La semifinale contro la testa di serie n° 1 Passoni non rispetta l’attesa: la mattinata pesante del n°1 obbligato ad una logorante trasferta a Castegnato per il torneo a squadre, lo lascia falloso e demotivato. Diego comunque non regala nulla e chiude 6/1 6/2.

Qualche incontro in meno per l’avvocato Avanzini che concede davvero poco agli avversari esce dal tabellone intermedio con estrema facilità. Trionfale l’ingresso nel tabellone principale dove spazza via metà della propria squadra di coppa: ne fanno le spese Fabio Madella,e Marco Spaggiari, per arrivare nella semifinale al giovane Marini che non riesce ad approfittare della partenza lancio che lo porta sul 3 0; Ennio non si intimidisce cambia gioco ed infila un parziale di 6 1 che gli apre le porte per la finale.

Domenica si era disputata la finale del tabellone femminile, che ha visto contendersi il titolo le due portacolori della nostra società Benedetta Ballista e Laura Sabbadini.
Sotto gli occhi attenti del giudice arbitro Gianni Iudicone, con presente il pubblico dei soliti affezionati; si inizia poco prima dell'ultima gara di canottaggio. La partita si risolve a favore di Laura che con un inizio perentorio chiude il primo parziale sul 6 a 1. Secondo set con un timido risveglio di Benedetta che in vantaggio per 2 a 0 si lascia riprendere e superare nel finale per 6 a 4.

Per chiudere l’anno tennistico 2010 manca il Master finale che si terrà tra pochi giorni a Porto Mantovano, saranno presenti i migliori otto classificati nella lista stagionale, vedremo all’opera diversi atleti della Canottieri. Forza ragazzi.

(si ringrazia Nando Toso per il commento tecnico)


Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Omeganet - Internet Partner