Il tricolore ci dona

11/04/2011

La premiazione del K4La premiazione del K4
La premiazione del K4
E sono tre. Dopo il titolo del K2 Rebecchi-Leskiv a Palermo, da Milano arrivano altri 2 titoli sui 5000m per la ricca bacheca della Canottieri Mincio. A iscrivere, anzi riscrivere, il nome nell’albo dei titolati della società è il K4 Juniores di Elena Ceron, Alessandra Mattioli (degna sostituta della Rebecchi), Anna Levskiv e Alessia Zardi che, in testa dall’inizio alla fine, hanno avuto la meglio sul Circolo nautico di Oristano e quello siciliano della Canottieri Trinacria in una gara tirata conclusa in 20'40".
Spettacolare il K2 di Serena Pontara ed Eleonora Rebecchi vince dopo 5 km di tecnica e potenza chiusi in 21'14" con 1'05" su Piazza-Mattiello (Can. Sestese). Un tempo che può essere confrontato con quelle delle atlete Senior, gente che gareggierà a Londra 2012:  il K2 della Mincio è staccato 4" dalle terze (Fagioli-Zanirato), 26" (Petracca-Murabito) e 35" dall'oro Sgroi-Gagliotto. "Partite 2 minuti dopo il K2 Senior - raccontano Daniele Rossi e Mauro Held - Serena ed Eleonora hanno raggiunto tutte tranne le prime tre. Se avessero gareggiato con le Senior potevano arrivavare in scia".
I due allenatori si complimentano anche con il K2 ragazzi di Alessio Franzoli e Marco Spanò, 6° con l'ottimo tempo di 21'05". E Daniele Rossi chiude con una promessa: "Quest''anno punto a portarne a casa 8 titoli italiani". Visto che 3 sono già in riva al Mincio, ne mancano "solo" 5.

Risultati.
K1 Ragazzi maschile: 23º Andrea Franzoni (Mincio),
K1 Ragazzi femminile: 12ª Matilde Marchetti (Mincio),
K2 Ragazzi maschile: 6ª Can Mincio (Al. Franzoni-Spanò).
K4 Junior femminile: 1ª Can. Mincio (Mattioli-Ceron-Zardi-Leskiv).
K2 Under 23 femminile: 1ª Can. Mincio (Rebecchi-Pontara).
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Omeganet - Internet Partner