Il Trofeo Araldi resta in casa

05/06/2011

Il Trofeo Araldi resta in casa
Si chiude con un bilancio doppiamente positivo il 3° Memorial Franco Araldi - Trofeo Canottieri Mincio; dal punto di vista organizzativo tutto è andato per il meglio, anche grazie a Giove Pluvio che ha fatto scrosciare la pioggia solo quando la due giorni era ormai terminata. Secondo la squadra di casa si aggiudica il Memorial Araldi, l'anno scorso andato a Pegognaga. Il Trofeo Canottieri Mincio risale il Po fino a Torino, dove finisce nella bacheca dell’Aquatica. 
Erano 581 gli atleti gara, circa 260 reali più accompagnatori e tecnici, accompagnati dalla voce di Paolo Cantoni in versione vocalist (per due giorni in simbiosi con il microfono per commentare gare e premiazioni). Il buon livello tecnico si è mescoalto ad un pizzico di commozione quando i colleghi di lavoro del compianto Franco Araldi, ex atleta e tecnico di nuoto e pallanuoto, hanno donato alla Società un contasecondi per allenamento, con la scritta “Il tempo è sempre stato il nostro obiettivo”.

Classifica 3° Memorial Franco Araldi:
1° Canottieri Mincio 439 punti
2° Acquatica Torino 267,5
3° Asola Nuoto 121,50
4° Progetto di lavoro 14
5° OASI Boschetto 12
6° Ostiglia Nuoto 0
7° Viadana Nuoto 0
8° Settefrati Libertas 0

Classifica 3° Trofeo Canottieri Mincio:
1° Aquatica 1685,5
2° Can. Mincio 1418,5
3° Ostiglia Nuoto 588,5
4° Asola Nuoto 570
5° Viadana Nuoto 521
6° Progetto di Lavoro 502
7° Oasi Boschetto 448
8° Pegognaga 362
9° Settefrati Libertas 58

Tutti i risultati disponibili su www.sportinlinea.it
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Omeganet - Internet Partner