La settimana perfetta

18/05/2010

Adriano Da PonteAdriano Da Ponte
Adriano Da Ponte
Con la finale conclusasi con un 6-3 6-4 a favore di Adriano Da Ponte, il maestro ha coronato una sequenza di sei incontri senza cedere un set; segno di una condizione di forma splendida. Vince così a Milano Marittima il torneo ITF veterani di 1° grado.

Eppure Adriano era partito da Mantova brontolando, spiegando le sue perplessità sulle difficoltà che il tabellone del torneo gli presentava già al secondo turno; dove avrebbe incontrato la TDS n° 3, in finlandese Berner. Nessun tentennamento è necessario iniziare bene fin da subito, e lui lo fa: 6- 4 6-2 il parziale che lascia la consapevolezza dello stato di grazia. La striscia di vittorie continua con Meroi agli ottavi, Valagussa ai quarti, Cattaneo nelle semi; tutti terza categoria che riescono a strappare al maestro sommando tutti i game ben poca cosa.

Arriva così il giorno della finale dove a contendere il titolo di campione Adriano trova Ruggero Rocchi, un giocatore che con il suo passato da professionista rappresenta ben più che un ostacolo; in più le condizioni meteo infelici costringono l’organizzazione a spostare la partita dalla terra rossa del Mare-Pineta all’azzurro Play it del circolo di Forlì dove Rocchi gioca abitualmente. Il maestro non si lascia spaventare e usa tutte le sue capacità per condurre il gioco senza subire l’avversario, la vittoria arriva con una puntualità disarmante. Secondo torneo di primavera seconda vittoria.

Al ritorno alla Cano Adri è quello di sempre: nessun racconto chilometrico di gesta epiche solo un sorriso e un brindisi con gli amici per ricordare non la sua vittoria ma il compagno delle trasferte Gibo che nella notte ci ha lasciato.

Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Omeganet - Internet Partner