"Occasione persa"

29/04/2011

Da sinistra: Antonella Guidi, Diego Rossi e Alberto BaraldiDa sinistra: Antonella Guidi, Diego Rossi e Alberto Baraldi
Da sinistra: Antonella Guidi, Diego Rossi e Alberto Baraldi
E' un peccato che una città capace di ospitare due eventi di canoa e canottaggio in contemporanea non pensi di farne anche un evento di promozione sportivo-turistica". Alla conferenza stampa di presentazione del Trofeo Montù, che si terrà alla Canottieri domenica 1 maggio, il Presidente della Mincio Diego Rossi parla pacatamente ma esprime il suo disappunto per quella che considera un'occasione persa, quella di promuovere insieme la tappa mantovana del Montù e il trofeo internazionale Sparafucile, sabato e domenica al Campo Canoa: "Non voglio incolpare nessuno, anzi mi metto sul banco degli imputati, ma rimane il fatto che nel week end arriveranno a Mantova migliaia di atleti, accompagnatori ed appassionati di due sport diversi tecnicamente eppure uniti da un elemento comune, l'acqua. La nostra città è unica per la capacità di offrire accoglienza e strutture adeguate ad entrambi. Eppure non si è pensato di sfruttare questo incredibile sforzo organizzativo anche per promuovere Mantova". Per quanto concerne l'organizzazione, in via Santa Maria si è già pronti ad accogliere i circa 400 atleti appartenenti a 36 Società che arriveranno da domani. "Per noi è un impegno simile al Campionato Italiano, nonostante i numeri siano inferiori. Ringraziamo già da ora i volontari che anche questa volta hanno aderito con entusiasmo". La conferenza stampa è il momento per annunciare altre notizie importanti; dopo il commissariamento della delegazione lombarda della federcanottaggio (FIC), la Canottieri è pronta ad impegnarsi anche sul fronte politico: "Esprimeremo la candidatura a consigliere di Alberto Baraldi - annuncia Rossi - vogliamo conquistare sempre maggiore peso in federazione, perchè il nostro obiettivo rimane portare a Mantova un campionato europeo o mondiale". Sempre sul fronte politico, la Canottieri muove un  piccolo passo nelle provinciali. "Un nostro consigliere, Stefano Sassi, è candidato".
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Omeganet - Internet Partner