Orgoglio mantovano

09/05/2011

Il K2 Ordesi-PontaraIl K2 Ordesi-Pontara
Il K2 Ordesi-Pontara
Dopo la qualificazione nell'Under 23 ed il trofeo Sparafucile, disputato con la maglia dell'Italia Serena Pontara si concentra sul lavoro in vista delle prossime sfide, con al collo il bronzo nei 500 m dello Sparafucile, vinto con la maglia della nazionale under 23 sul K2 in coppia con la milanese Ilaria Ordesi. Serena ha inoltre chiuso ottava sui 200. A Mantova, l'atleta della nostra Società aveva collezionato due quinti posti in batteria e semifinale, finendo 4ª in finale B "Un ottimo risultato - spiegano Daniele Rossi e Mauro Held (sue le foto nella gallery)  visto che gareggiava con atlete senior ed ha lasciato dietro diverse under 23 e una campionessa del calibro di Anna Alberti". Risultati che le hanno consentito di accedere alle convocate per la nazionale U23, che gareggiava insieme alle altre nazionali senior per il trofeo internazionale Sparafucile, uno dei più importanti nel panorama europeo, vinto dalla Romania.
Da non dimenticare le prestazioni degli altri canoisti della mincio. La Juniores Eleonora Rebecchi, in gara nelle due finali B sui 200 e 500 metri in cui è giunta rispettivamente sesta e settima. I K2 Juniores della Mincio di Zardi-Levskiv e di Ceron-Marchetti sono stati protagonisti della finale 500 metri con un bronzo e un incoraggiante settimo posto. Sui 200m Daniele Rossi ha cambiato la formazione dei due equipaggi e tra gli Juniores il K2 di Levskiv-Ceron si è piazzato al sesto posto mentre tra gli under 23 Zardi-Ceron è giunto nono. Infine la giovanissima Alessandra Mattioli, ancora della categoria Ragazzi, è arrivata settima nella finale C Juniores, prima tra le sue coetanee.
Risultati che, ottenuti davanti alla cupola di S.Andrea, fanno ancora più onore al lavoro di questi encomiabili ragazzi.

Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Omeganet - Internet Partner