Ottime prestazioni per Jimmy Togni e Piri Masotto

21/06/2017 - 25/06/2017

Giugno si è chiuso con un doppio successo per il settore vela della Canottieri Mincio. A Kiel (Ger) nell’ultima tappa di Euro Cup, Jimmy Togni e il compagno Uberto Crivelli hanno concluso con un buon 7° posto nel 49er, confrontandosi con un gruppo di avversari molto agguerriti. “Su questo campo di regata si inizierà a fine mese l’Europeo – racconta Togni – quindi tutti i più forti della classe erano presenti. Mancavano solo le due medaglie Olimpiche d’oro e d’argento, impegnate in Coppa America. Inoltre la regata era in concomitanza con la Kieler Woche (settimana di Kiel), un evento molto sentito in tutta la Germania, per cui i partecipanti erano numerosi”. Per Togni un test fondamentale dopo 50 giorni di stop per infortunio, anche perché per la prima volta è stato utilizzato del nuovo materiale agonistico.
 
Nello stesso week end, sulle acque del Lago di Bracciano, Pierantonio Masotto si metteva in luce al campionato italiano master, che ha visto la partecipazione di circa centocinquanta equipaggi. L’esito della gara è stato incerto fino alla fine per le mutevoli condizioni del vento. Dopo le prime 5 di 6 prove le prime tre posizioni assolute erano occupate da Marinelli (Master), Urbani (Apprendice) e Masotto (Grand master) a soli 3 punti di distacco dal diretto avversario di categoria. “La tattica di regata dell’ultima prova si è quindi per me concentrata sul controllo dell’avversario Torbolano - spiega Masotto - che mi avrebbe consentito di vincere terminando la prova non oltre due posizioni dietro di lui”. Questa strategia distrae Masotto dalla visione generale della regata, così da portarlo fuori rotta per la prima boa e terminare la prova con notevole distacco dai primi. La classifica generale lo vede quindi perdere due posizioni terminando 5°, ma conservando il primo posto della categoria. 
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Omeganet - Internet Partner