Piri sul tetto d'Europa

12/06/2014

Piri sul tetto d'Europa
Arrivano belle notizie per la Canottieri Mincio dalla tappa italiana appena conclusa del Laser Euromaster series. La manifestazione, promossa da Assolaser con il support tecnico del C.V. Gargnano sulle acque dell’alto lago lombardo presso il nuovo centro Federale Univela di Campione del Garda, ha visto la vittoria finale di Pierantonio (Piri) Masotto nella categoria GMA (Gran Master) Laser Radial, che alla fine delle 6 prove previste ha prevalso sul cagliaritano Loy Gabriele e sul tedesco J. Schweigler. Masotto inoltre ha chiuso 5° in classifica generale, un ottimo risultato tenendo conto della partecipazione di 110 singolisti del laser provenienti da 6 nazioni del vecchio continente.

Tanti i nomi noti, ancora appassionati dell’impegnativo singolo olimpico che nelle diverse categorie previste dal regolamento Laser Master si sono dati battaglia in tre intense giornate di regate. Nelle sei belle prove, disputate sia con vento da sud, la famosa Ora, che da Nord (Peler) il nostro velista, terzo in generale alla fine della seconda giornata, ha saputo amministrare il piccolo vantaggio sugli avversari e con un secondo in assoluto nell’ultima prova, disputata con vento teso, ha conquistato la vittoria e con questa il pass di qualifica al mondiale che si terrà in Francia dal 1 al 10 ottobre p.v.

All’arrivo dell’ultima prova il commento a freddo di “Piri”, così come viene chiamato da tutti è stato: "ancora non so se il punteggio mi vedrà vincitore, ma se così fosse lo devo sia al contributo tattico delle mie figlie che mi hanno seguito in veste di “coach” che del Circolo Vela Torbole che mi da l’opportunità di allenarmi con atleti di assoluto prestigio mondiale quandanche medagliati olimpici come Robert Scheidt e la moglie Gintare Scheidt".
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Omeganet - Internet Partner