Presentato il nuovo Staff nuoto

03/09/2009

Presentato il nuovo Staff nuoto
La Canottieri sbarca a Suzzara, allargando così, come successo nel tennis, il proprio raggio di azione ed arrivando, si stima, a coinvolgere circa 80 atleti, divisi nelle diverse categorie. "Non portiamo via il nuoto a Suzzara - spiega Alberto Baraldi - perchè gli atleti rimarranno nella struttura in cui sono ora, ma le attività agonistiche passeranno sotto i colori della Canottieri". Il nuovo staff vede due new entry,  l'allenatore Giancarlo Agosti, “il miglior allenatore disponibile” lo definisce Baraldi, affiancato da Lorenzo Danini, àncora di continuità con Suzzara e Giuliana Mascagni, già allenatrice della Cano.
Agosti è nome noto per aver portato in nazionale diversi atleti virgiliani, come Cristina Sossi, il cui record sugli 800m è stato battuto solo di recente dalla Filippi, ed ancora Laura Molinari, Francesca Ferrarini, Giuseppe Gennari, Michaela Berni, tutti mantovani che sono riusciti a raggiungere la nazionale, alcuni ancora titolari di record italiani nelle categorie giovanili. "Ho accettato per una parola che mi è stata ripetuta dai dirigenti; futuro - motiva così la sua scelta Agosti - Credo sarà necessario ripristinare regole comportamentali e tecniche. Faccio due esempi, agli allenamenti bisogna essere puntuali, è una forma di rispetto, e sul piano tecnico una virata ben fatta costa anni di lavoro". Danini punta sulla coesione tra i due circoli: "Bisogna formare un'unica squadra, così da poter essere più competitvi anche in ambito nazionale". Per Giuliana Mascagni sono forti le motivazioni: "Sono felice dell'occasione, per me è una sfida personale riuscire a migliorare ancora".
Concludono i dirigenti della Cano: "E' giusto che i figli dei Soci possano fare attività all'interno della società - esorta il presidente Diego Rossi per questo stiamo assumendo i migliori tecnici in tutti gli sport statutari". Baraldi: "Non siamo una società che lucra sulle attività sportive, a noi interessa che i nostri atleti arrivino ai più alti palcoscenici sportivi, portando con se il nome di Mantova e della Mincio".
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Omeganet - Internet Partner