Rapinato il regionale veneto

13/05/2010

Rapinato il regionale veneto
Sarà lo spazio acqua ormai conosciuto, sarà la voglia di fare bene contro i cugini veneti, quel che è certo è che la squadra di canoa della Canottieri Mincio ha lasciato davvero poche soddisfazioni agli altri equipaggi del campionato regionale aperto veneto, che si è corso davanti allo skyline mantovano. La Canottieri conferma lo stato di forma con i primi posti di Aliosha Rossi nel K1 sui 2000mt, Eleonora Rebecchi prima nel K1 Ragazze, che poi bissa l’oro con in K2 Junior 1000mt insieme ad Anna Leskiv. Doppiette anche per la stessa Leskiv, che vince anche il K2 senior insieme a Serena Pontara, che nel frattempo domina il K1 della stessa categoria. Giacomo Negrini timbra un secondo posto con il K1 cadetti, Andrea Avogaro un terzo nella stessa categoria, Matteo Olivieri terzo e Rafael Da Cruz Ferreira quarto. Quarto posto anche per Marco Spanò. Argento per Matilde Marchetti nel K1 cadette, mentre sesta chiude Giulia Martelletti. Il K2 di Alessio Franzoni ed Andrea Brognara nella cat ragazzi 1000mt arriva sesto, mentre la coppia di fratelli Brognara con il K2 chiude con l’argento negli Junior. Soddisfatti gli allenatori Mauro Held e Daniele Rossi.
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Omeganet - Internet Partner