Remare a scuola 2013

08/11/2013

Penna da le direttivePenna da le direttive
Penna da le direttive
Prosegue l'iniziativa della Federazione canottaggio e della Canottieri Mincio per promuovere la disciplina remiera tra i banchi di scuola. Grazie alla collaborazione della Dirigente scolastica dell'Istituto Monteverdi di Porto Mantovano Maria Cristina Accordi e del vice preside Marco Farina, sono state ben 6 le classi terze (155 alunni) che hanno partecipato alle prove con i remorgometri, sotto l'occhio attento dei tecnici Marco Testoni e Marco Penna e davanti alle telecamere di TeleMantova. 
“E' da alcuni anni che abbiamo aperto alle scuole - ricorda il consigliere della Mincio Alberto Baraldi - e la Monteverdi si è dimostrata molto sensibile nell'accoglierci per promuovere canoa e canottaggio. Mi auguro che questa importante collaborazione prosegua anche negli anni futuri”.

I ragazzi della Monteverdi che aspettano il loro turnoI ragazzi della Monteverdi che aspettano il loro turno
I ragazzi della Monteverdi che aspettano il loro turno
L'iniziativa si svolge in due fasi; nella prima i tecnici della Mincio, insieme agli atleti Gabriele D'Addeo e Davide Rizzi, presentano i remoergometri e li fanno provare ai ragazzi grazie ad un simulatore di gara. In un secondo momento i ragazzi interessati vengono invitati in sede per sperimentare un vero allenamento.
I risultati di questo progetto hanno già portato molte nuove leve sia al canottaggio che alla canoa: "Il progetto funzione - ribadisce Baraldi - anche grazie alla disponibilità di tante persone che collaborano attivamente; ringrazio sentitamente la dirigente scolastica Accordi e i docenti Farina, Piccagli, Dalle Donne e tutti gli altri coinvolti, oltre che il personale non docente e i tecnici ed atleti della Mincio che si sono prestati".

TeleMantova manderà in onda un servizio su "Remare a scuola" venerdì 8 novembre alle 21,15.
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Omeganet - Internet Partner