Sala debutto col botto!

24/07/2012

Sala e Catenelli (foto Federazione Italiana Canottaggio)Sala e Catenelli (foto Federazione Italiana Canottaggio)
Sala e Catenelli (foto Federazione Italiana Canottaggio)
Difficile immaginarsi un debutto migliore per Iacopo Sala con i colori azzurri. Il canottiere della Mincio, in gara nel doppio di coppia insieme a Nicola Catenelli (Can. Ravenna), ha conquistato l’oro ed l’argento nelle gare di sabato e domenica della Coupe de la Jeunesse, la seconda manifestazione giovanile per importanza dopo l’europeo. Anche grazie ai 22 punti del doppio, per la terza volta consecutiva l’Italia vince il trofeo (272 punti), davanti a Gran Bretagna (182) e Spagna (168). “E’ un grande risultato per l’Italia e per la Canottieri Mincio – esultano i tecnici mantovani Marco Testoni e Marco Penna – che vede premiato il lavoro di Sala e di Catenelli che si sono allenati sia con noi che con i tecnici di Ravenna, oltre che con quelli della nazionale”.
L’atleta della Canottieri, più tecnico e meno fisico rispetto ai suoi coetanei, nella gara di sabato ha superato se stesso offrendo una prestazione di cuore e cervello; la voce di Galeazzi avrebbe ben accompagnato il punta a punta finale contro la Svizzera, in cui Sala e Catenelli sono riusciti rimontare e vincere fermando il cronometro a 6’43”11. “Un tempo con cui si possono vincere i campionati italiani junior” spiegano i tecnici della Mincio. Nella gara di domenica la sfida tra le pale tricolori e quelle rosso crociate si risolve invece a favore di queste ultime: 6’47”19 per la Svizzera, 6’49”66 Italia, staccata la Francia a 6’53”58. Ad applaudire Iacopo Sala, 51° maglia azzurra della Canottieri Mincio, ci penseranno al suo ritorno i suoi compagni di squadra.
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Omeganet - Internet Partner