Sara Borghi in nazionale

30/12/2014

Sara Borghi in azione a TriesteSara Borghi in azione a Trieste
Sara Borghi in azione a Trieste
Convocazione azzurra a sorpresa per Sara Borghi, tuffatrice della Canottieri Mincio, da parte del responsabile della nazionale giovanile Oscar Bertone. Dopo averla visionata al Trofeo di Natale, con alle spalle solo 6 settimane di allenamento dopo un anno di stop per due infortuni consecutivi, Bertone l’ha convocata per l’allenamento collegiale della nazionale giovanile di tuffi dal 1 al 6 gennaio al centro federale dell’Acqua Acetosa a Roma. “Pensavano che avesse smesso di saltare, non avendola vista ai campionati italiani estivi – spiega l’allenatore della Mincio Massimo Nibioli – Bertone a Trieste ha visto le sue potenzialità al di fuori del risultato ottenuto. Sara è una che vale, anche se in questo momento è in ritardo con la preparazione, dato che ha ricominciato ad allenarsi solo i primi di novembre”. La bella notizia è stata accolta con soddisfazione anche dal Cda della Canottieri: “E’ la miglior risposta agli investimenti sullo sport che la società ha tra le sue priorità – il commento del consigliere Gianni Mistrorigo – come ad esempio l’acquisto dei nuovi trampolini, per dare ai nostri atleti la possibilità di allenarsi con gli strumenti adeguati”.
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Omeganet - Internet Partner