Successo del raduno Fiv

19/11/2013

Successo del raduno Fiv
E' tornato alla Canottieri Mincio per il quarto anno consecutivo il raduno tecnico di preparazione fisica della federazione vela (Fiv). Erano convocati i migliori atleti under 16 ed under 19delle regioni che compongono la 14° zona, ovvero Lombardia, Veneto e Trentino: “Questo Raduno è un’occasione – spiega il tecnico Pierantonio Masotto - che il Comitato della 14° Zona FIV offre ai ragazzi dei circoli velici per poter verificare la propria condizione atletica e capire quali aspetti della preparazione fisica devono essere curati e migliorati per arrivare ad una prestazione migliore. E’ inoltre un momento aggregante per tutti”. A partecipare alle prove, nella veste di “invitati speciali” anche i componenti della squadra di canottaggio della Mincio.Ad organizzare l’evento il tecnico Giulia Elba Masotto con la collaborazione del Gruppo velisti della Società.
Una giornata dalla parvenza quasi primaverile, ben lontana dalle classiche nebbie novembrine mantovane ha accolto ben 66 atleti, provenienti dai circoli della XIV Zona e XV Zona (Fraglia Vela Riva, Circolo Vela Gargnano, Fraglia Vela Malcesine, Fraglia Vela Desenzano, S.C.G.Salò, Fraglia Vela Peschiera, G.D.V L.N.I Brescia Desenzano e Associazione Nautica Sebina). Come da tradizione, i ragazzi si sono messi alla prova nelle “stazioni di lavoro” atte a valutare agilità, equilibrio, precisione, resistenza e forza; hanno svolto parte attiva nelle sei postazioni anche gli Allenatori dei vari circoli (Ylena Carcasole, Walter Kolic, Fabrizio Marzocchi, Paolo Tomasoni, Raffaele Valsecchi, Pietro Bortolussi, Paolo Virgenti e Mauro Berteotti) che hanno dato il loro contributo alla buona riuscita di tutti gli esercizi, osservando da vicino doti e difficoltà dei propri atleti.
Come detto, il progetto è volto al monitoraggio continuo dei giovani atleti mediante la preparazione di schede tecniche volte a conoscerne la prestanza fisica, schede che verranno continuamente aggiornate durante tutto il percorso futuro compiuto dai ragazzi; ciò permetterà di avere traccia dei passi compiuti dagli eventuali futuri campioni e riprodurle con un protocollo esteso a tutti. La finalità è quella di creare e monitorare un percorso formativo idoneo allo sviluppo della personalità e del fisico dell'atleta, in un processo di condivisione e di informazione. Ad una prima analisi, anche quest’anno è emerso chiaramente non esserci una correlazione diretta tra caratteristiche fisiche degli atleti e risultati ottenuti negli esercizi. Appare quindi evidente che la preparazione atletica può fare la differenza.
La giornata si è conclusa con la rituale foto di gruppo con il ringraziamento per il proverbiale impegno nell’organizzazione da parte del Presidente di Zona Domenico Foschini alla coordinatrice del Raduno e a tutta la famiglia Masotto, oltre che alla Società ospitante l’iniziativa, la quale ha segnato peraltro la conclusione del Progetto Talento 2013 della XIV ZONA FIV, coordinato dal tecnico C.T.G.Z Mattia Lonardi. A seguire il pranzo presso il Ristorante della sede, cordialmente offerto dalla collaborazione del Comitato XIV Zona e due velisti storici della Canottieri, Piri Masotto e Francesca Pavesi.
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Omeganet - Internet Partner