Summer Fest: un successo!

16/07/2017

Si chiude con la vittoria della coppia composta da Alessandro Calbucci e Teo Casadei il Summer Fest, torneo open Fit da 2000 euro di montepremi, a cui si aggiungevano altri 500 euro per il limitato 3.1. Giocato sui campi della Canottieri Mincio, la finale dell’open ha visto una cornice di circa 200 persone di pubblico per la finale, giocata in modo spettacolare dai protagonisti. Casadei/Calbucci hanno vinto superando Doriano Beccaccioli e Davide Benussi, due dei top player mondiali. Dopo un primo set dominato e concluso 6/1, nel secondo i romagnoli Beccaccioli e Benussi hanno ripreso in mano il gioco, chiudendo 6/4 e portandosi sul 1 a 1. Nel tie brek lungo Calbucci decide di chiudere i conti, facendo prevalere la maggior sensibilità nel contatto con la palla (non a caso è soprannominato “il divino”) e portando a casa il terzo set con il punteggio di 10 a 5: “Faccio i miei complimenti agli organizzatori per la location notevole. Negretti e Placchi sanno coccolare i giocatori e promuovere questo sport. Spero di aver dato il mio contributo con una finale avvincente, grazie alla bravura dei nostri avversari. Nel complesso è stato un torneo difficile, c’erano molte coppie competitive. Ora andrà in Puglia, ad Ugento, per un open da 10.000 euro, poi inizierò a preparare il mondiale insieme al mio partner storico Matteo Marighella”.
 
Tra i mantovani maggiormente in vista, da sottolineare la prova di Gioele Benaglia (4.1, Sport City), in coppia con Andrea Stuto (2.2), che approdano alle semifinali battendo Matteo Negretti (2.3, Can Mincio) e Mario Gentile, al termine di un match epico, conclusosi 2/6, 6/4, 11/9. In semi i due si arrendono a Beccaccioli/Benussi. Si ferma ai quarti l’avventura di Marco Adamoli (3.2 Can. Mincio) ed Alessandro Fonda (3.3 Can Mncio), dopo aver superato 6/2, 4/6, 12/10 la coppia di Francesco Cattini e Filippo Tosi. A vincere il limitato 3.1 Mirko Mariani e Jacopo Ortolani contro Marco Adamoli e Alessandro Fonda con il risultato di 9/3. 

Sabato si è svolto invece il torneo di beneficenza “Amici di Emi”. A prevalere sul campo Marco Fattori e Matteo Benetti nel torneo principale, Angelo Bambini e Cavalli nell’over 40 e Pietro Bocchinu e Cesare Cattini nell’under 16. Vero vincitore è la beneficenza, con l’incasso delle iscrizioni interamente devoluto agli “Amici del Percorso Delfino” del Carlo Poma.  
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Omeganet - Internet Partner