Tante medaglie, la Canottieri rispende agli Italiani

01/09/2009

A quanti passassero in questi giorni dal front office, si prega di fare caso ai due trofei di vetro appoggiati al bancone ed ai diplomi appesi alle spalle delle recepionist. Sono titoli italiani freschi freschi, appena pescati nelle acque dell'Idroscalo di Milano, in occasione dei campionati tenutisi il 29 e 30 agosto. Serena Pontara riporta alla Canottieri Mincio il titolo italiano del K1 Juniores e conquista insieme a Viola Pagliari grazie al trionfo di ieri il pass per i Mondiali di Maratona, il 19 e 20 settembre a Crestuma (Portogallo). "Non ha solo vinto, ha dominato" il commento del tecnico Daniele Rossi". Conferma indirettamente la stessa Pontara, quando racconta: "Le altre ci hanno chiesto di arrivare insieme, perché si sono rese conto che eravamo molto competitive. Noi però abbiamo messo la nostra punta davanti alla loro, era una questione di orgoglio". ad arrivare alle spalle del K2 anche le campionesse del mondio in carica Fiorini-Cicali.
Si cinge d'oro il collo di Alessia Zardi, che vince i 1000m debuttanti con il K1, la sua compagna Anna Leskiv, davanti per tutta la gara, è stata invece squalificata per aver imboccato il corridoio sbagliato. L’atleta ci mette poco a rifarsi con il K4 insieme alla stessa Zardi ed a Elena Ceron ed Eleonora Rebecchi, le ragazze arrivano seconde nei 500, a dimostrazione che dietro Serena c'è un gruppo valido ed in continua crescita. Settima posizione per il K2 di Elena Ceron ed Eleonora Ribecchi.

I Risultati
. K1 Junior femminile : 1) Serena Pontara (Mincio),  K1 Debuttanti : 1) Alessia Zardi (Mincio). K2 Junior femminile : 7) Mincio (Ceron-Rebecchi). K4 Junior : 2) Mincio (Zardi-Leskiv-Rebechi-Ceron).
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Omeganet - Internet Partner