Due titoli per la Canottieri ai regionali outdoor

08/07/2018

Marco Adamoli rompe la maledizione e riesce ad impreziosire il suo palmares con il titolo regionale. Dopo ben 9 finali perse negli scorsi anni e in varie categorie, finalmente domenica scorsa all'Oasi Boschetto è arrivato il titolo lombardo lim.2.1. La coppia formata dall’atleta della Canottieri Mincio e dal cremonese Alessandro Fonda, anche lui tesserato Cano, è riuscita nell'impresa di battere tutti gli avversari fino al derby in finale la coppia dominatrice delle ultime edizioni Oneta-Rossi (con il punteggio di 7-5 3-6 10-5) entrambi extra muros della Mincio. Il percorso verso la finale è passato attraverso la vittoria in semifinale contro il coach Matteo Negretti ed un altro dei giocatori emergenti del beachtennis mantovano, Nicolò Magnanini, conclusosi anche questo al long tiebreak 5-7 6-3 10-4.
"E' un traguardo importantissimo e molto soddisfacente" commenta Adamoli al termine della manifestazione, visibilmente commosso anche grazie all'affetto di tanti amici e allievi che aspettavano questo momento”.
Anche coach Negretti è entusiasta a fine torneo: "Marco merita questi riconoscimenti, per lo sforzo e la dedizione che sta mettendo da anni in questo sport. E' il miglior spot per la nostra scuola."
Titolo regionale anche per Gloria Burani (2.2) e Emily Fabbri (2.4) nel lim 2.1, dove in finale ha superato per 6-3, 6-4 un’altra bella scoperta della scuola Canottieri Mincio/Beach Stadium, Giulia Severini in coppia con Fabiana Dallaglio. Terzo titolo nel lim 3.1 femminile, Alessandra Lorenzi e Chiara Perani hanno superato per 9-3 Severini, questa volta in coppia con Irene Enfiomusi.
Tra gli ottimi risultati della Canottieri va citata la finale raggiunta e persa per un soffio da Nicolò Magnanini e Pietro Bocchinu nel limitato 3.1 maschile, sconfitti al termine di una lunghissima cavalcata dagli esperti Filippini e Bevitori.
Conferme continue che la scuola sta promuovendo sempre più nuovi talenti nel panorama beach tennistico regionale e nazionale.

Prossimo appuntamento il grande torneo di luglio (14 e 15) con montepremi 2000€ e grandi campioni presenti del calibro di Alessandro Calbucci e Alessio Chiodioni alla Canottieri Mincio.
Omeganet - Internet Partner