Tricolori sottotono

17/06/2010

Gabriele D'AddeoGabriele D'Addeo
Gabriele D'Addeo
Tricolori in chiaro scuro per i nostri canottieri. Da Piediluco, dove dall'11 al 13 giugno si sono svolti i campionati italiani ragazzi ed under 23, gli equipaggi allenati da Marco Penna ed Alessandro Ligabò tornano con senza medaglie ma con una bella sorpresa; è quella di Gabriele D’Addeo, under 23, che nonostante abbia inizaito l’esperienza ai remi da un anno appena, è uscito a testa alta dal confronto con atleti del calibro del campione del mondo Andrea Cereda. D’Addeo chiude 5° in semifinale, ed è un risultato inaspettato.
Delude un po’ invece in due senza ragazzi di Iacopo Sala e Marco Toso; anche per loro c’è un 5° posto in semifinale, dopo aver vinto la batteria, ma le aspettative erano altre: “Potevano arrivare tranquillamente alla finale – precisa Alessandro Ligabò – invece si sono persi in semifinale, in cui hanno tentato il recupero solo all’ultimo. Peccato, perché erano all’ultimo anno della categoria, l’anno prossimo saranno junior e diventerà tutto più difficile”. Fuori nelle batterie, anche se di poco, il singolo di Andrea Signorini, cat ragazzi.
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Omeganet - Internet Partner