Verso gli italiani di Mantova

12/05/2010

Martina FelicettiMartina Felicetti
Martina Felicetti
Week end di gare per gli scriccioli volanti della Canottieri Mincio. A Roma l'8 ed il 9 maggio per i campionati italiani indoor di categoria sono salite sul trampolino del metro e dei tre metri le C1 Sara Borghi e Daria Ferretti, quest’ultima alla sua prima gara di livello nazionale. Ad accompagnarle gli allenatori Massimo Nibioli e Davide Lorenzini. Tra gli altri 32 atleti in gara, Sara si è piazzata 6° dai 3mt (195 punti, il podio era a 202) e 8° dal metro. “Stiamo lavorando su tuffi di coefficiente molto alto – spiega Nibioli – perché alle spalle di Sara c’è un progetto per portarla tra qualche anno tra le migliori d’Italia a livello assoluto. Pazienza se sulla strada perdiamo qualche titolo”. Daria Ferretti chiude 22° dai 3 mt e 23° dal metro. “E’ un talento naturale, la prepariamo per farla gareggiare in sincro con Sara”.
Nella capitale anche la seconda ed ultima gara di qualificazione ai nazionali della categoria C2. Ce la fa Martina Felicetti, che con un doppio 4° posto dai 3 mt e dal metro entra tra i migliori 12. Prima delle escluse Sofia Gandolfi, chiude 13°, dopo l’11° posto della prima prova a Trieste. Fanno arrabbiare Massimo Nibioli le modalità di calcolo del punteggio (per società) come anche la presenza di 4 giudici romani su 5. Martina Felicetti potrà gareggiare nella finale di Mantova il 4 luglio, insieme alla C3 già qualificata Giulia Menozzi e, se riuscirà a confermare il buon risultato di Como, anche a Matteo Molinari.
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Omeganet - Internet Partner