La Cano monta sul "Toro"

Arriva un nuovo partner nella scuderia Canottieri Mincio. La Casa del Trattore entra a far parte delle già numerose aziende d’eccellenza che lavorano al fianco della Società per migliorare la bellezza della sede e l’offerta di servizi ai Soci. Grazie alla Casa del Trattore, noto concessionario di Porto Mantovano, arrivano due trattorini Ground Master della Toro, leader mondiale dello sfalcio. “Si tratta di un modello 3280 e un modello 7210 – spiega il consigliere addetto al marketing Mirko Todeschi – che avrebbero dovuto andare ad una importante società calcistica del Nord est, ma siamo riusciti ad ottenere con un forte sconto sul prezzo di listino. Queste due macchine sostituiranno le vecchie Gianni Ferrari, ormai ammortizzate da tempo e divenute molto costose in termini di manutenzione. Inoltre il nostro staff impiegherà il 60% di ore lavoro in meno per effettuare lo sfalcio della sede, grazie al sistema del mulching”.

Cosa sia il mulching lo spiega Andrea Spinazzi, titolare della concessionaria: “Si tratta di una tecnica di tosatura del prato che consiste nello sminuzzare finemente l'erba e nel riutilizzarla come pacciame, anche al fine di facilitarne lo smaltimento. Le macchine della Toro sono tra le prime ad aver introdotto queste nuova tecnica, per questo abbiamo pensato potessero essere utili alla Canottieri ed alla sua grande sede. Per questa Società, per i suoi numerosi soci, si tratta di una vetrina importante, per questo abbiamo accettato la partnership che ci è stata proposta dal Cda ed applicato una scontistica particolare”.   
 
Condividi facebook share twitter share pinterest share
Omeganet - Internet Partner