Da Ponte a testa alta

31/01/2015

Adriano Da PonteAdriano Da Ponte
Adriano Da Ponte
Ottima performance per il maestro Adriano Da Ponte al torneo di Seefeld. Ammesso alla partecipazione con una wild card Da Ponte trova per tutto il torneo una qualità di gioco molto buona nonostante un problema fisico che gli ha bloccato parte della schiena e della gamba destra tenendogli compagnia anche di notte.

Primo turno incontra subito ai 32 di finale lo svedese Mats Haglund al quale lascia solo 3 giochi, 62 61. Secondo turno col tedesco Peter Schreckenberg che nonostante sia accreditato della  tds n°6 racimola 4 giochi 62 62. L'ottavo di finale è la volta di Juerg Huesler; anche per lo svizzero trattamento pesante 61 62.
Quarto di finale l’avversario è il tedesco Horst Engel già autore dell’eliminazione della tds n°3, il bel gioco di Adriano non è sufficiente a contrastare la potenza di gioco del tedesco avanti  4 2 il maestro si fa riprendere e cede al tie break, resta il rammarico di non aver chiuso col vantaggio acquisito nella prima parte perché il secondo set è di Adriano che chiude 63; terzo set tutto per Horst.

Il Maestro è pienamente soddisfatto della trasferta all’estero e di aver onorato nel migliore dei modi la wild card offerta dalla Federazione.

Si ringrazia: Nando Toso
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Omeganet - Internet Partner