Canottieri U16 Vicecampione d'Italia

29/09/2017

Si ferma al terzo set della terza partita della finale il sogno della squadra under 16 femminile della Canottieri Mincio. Francesca Bottardi e Letizia Spitti, dopo essersi qualificate vincendo la fase regionale, hanno disputato un grande raggruppamento nazionale, con le 8 migliori squadre italiane.

La Mincio accede alle semifinali superando per 2-1 il Fireball di Napoli, guidato dalla campionessa italiana di categoria in carica, Federica Sacco. Contro Sacco è scesa in campo nel primo incontro Bottardi, che dopo aver vinto il primo set per 7/6, ha subito il ritorno dell’avversaria che si è aggiudicata il punto (6/7, 6/0, 6/2). Il secondo punto lo mette a segno per la Canottieri Letizia Spitti, battendo Sara Aversa per 6/1, 6/2 in una partita senza storie. 
Da cardiopalma l’incontro decisivo. Le virgiliane partono male, perdendo il primo set 2/6. Si rifanno nel secondo, vinto per 6/3, ma nel terzo sono ancora le napoletane a fare la voce grossa. Letizia e Francesca si trovano pareggiano prima uno scomodo 3/4, con il game a sfavore 0/40, poi ancora sul 4/5, con il servizio a favore. Il 7/5 finale è frutto di una grande tenuta atletica e mentale.
In semi la Cano affronta il Tc Parioli, anche qui la vittoria finale arriva per 2 partita ad una, con il doppio decisivo. 

Il sogno di cucire lo scudetto sulle divise della Cano si arresta contro il Tc Giotto di Arezzo. Letizia Spitti vince in positivo 7/5, 6/2 contro la 2.7 Michela Metozzi, mentre Bottardi perde contro la forte Matilde Mariani (2.5). Ancora una volta è il doppio a rivelarsi determinante, e le mantovane iniziano alla grande vincendo 6/4 contro Mariani in coppia con Agnese Ceccarelli. Sorridono invece alle toscane gli altri due set, per il risultato finale di 4/6, 6/4, 6/3. 

Le ragazze della Cano meritano l’applauso di tutti i Soci per il grande cuore che hanno messo in questa avventura.
 
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Omeganet - Internet Partner