Permessi

Permessi ospiti

Ci sono varie tipologie di permessi in uso alla Canottieri, li elenchiamo di seguito, spiegando per ognuno prezzi e modalità.
Solo il SOCIO ORDINARIO è autorizzato a richiedere un permesso.
I permessi vengono rilasciati al front office. Ad ogni permesso viene rilasciata ricevuta di pagamento da esibire in caso di richiesta da parte del personale autorizzato ai controlli.

Ricordiamo che la ricevuta del permesso di ingresso NON SOCIO è singola e riferita alla persona beneficiaria.

REGOLA GENERALE:

Il Socio ORDINARIO può:
- Richiedere permessi per un massimo di 5 volte annuali, intese come 5 date diverse. Ogni volta che richiede un permesso può richiederlo per più persone (es. per una famiglia di 4 persone) ma vale la data in cui è richiesto. Il personale del Front Office segnerà nel gestionale la data in cui il Socio ha richiesto il permesso. Segnate 5 date/anno il Socio non ha più diritto.

Il Socio ORDINARIO può richiedere permessi di entrata in tutto l’arco dell’anno per famigliari e conoscenti secondo la seguente normativa:
 
PISCINE CHIUSE  
per tutti  € 5,00
PISCINE APERTE  
Per amici e conoscenti € 30,00
(permessi sospesi la domenica e nella settimana di Ferragosto) dalle ore 9 alla chiusura
   
Per famigliari diretti e conviventi* € 20,00
(genitori, fratelli, coniuge, figli, nuora, genero, nipoti diretti)
(permessi sospesi nella settimana di Ferragosto)
dalle ore 9 alla chiusura
Da lunedì a domenica  
*Per dimostrare la convivenza, occorre presentare alla segreteria copia del certificato di residenza e stato di famiglia cumulativo.
** Il minorenne che richiede il permesso deve presentarsi con la dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà che solleva la Società da qualsiasi responsabilità.

PERMESSI RILASCIATI AI NONNI:
  •  Permesso NONNI NON SOCI € 100,00/mese (rilasciato per nipoti diretti di max. 12 anni figli di soci) NON VALIDO Sabato/Domenica
Il genitore Socio sottoscrive la richiesta di permesso indicandone i tempi di fruizione allegando la dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà e solleva la Società da qualsiasi responsabilità. Il nonno accompagnatore presenta auto dichiarazione di accettare la responsabilità nei confronti del bambino. Il nonno accompagnatore può usare le strutture sociali.
Viene rilasciata tessera Jolly con cauzione di € 15,00 da restituire a fine permesso. Necessario allegare copia del documento di identità del Nonno accompagnatore, genitori e bambino se lo possiede)
  •  Permesso NONNI SOCI: 0-5 ANNI GRATIS (rilasciato per nipoti diretti di max. 12 anni figli di non soci) 6-12 ANNI € 100,00 cad/bambino
Il nonno SOCIO sottoscrive la richiesta di permesso indicandone i tempi di fruizione ed allegando la dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà del genitore NON SOCIO e solleva la Società da qualsiasi responsabilità. Il nonno accompagnatore presenta autodichiarazione e accetta la responsabilità nei confronti del bambino. I bambini non potranno mai essere lasciati soli e incustoditi in sede pena la sospensione IMMEDIATA del permesso.
Necessario allegare copia del documento di identità del nonno accompagnatore, genitori e bambino (se lo possiede).

ALTRE TIPOLOGIE DI PERMESSO
  • Permesso entrata Bambini sino 5 anni: gratis
  • Permesso entrata anziano 80 anni ed oltre: € 5,00 lun/dom per tutto anno
  • Permesso Pranzo: € 5,00. Il Socio arriva con ospite e paga il permesso, lasciando in cauzione la propria tessera al Front office. Da quel momento ha 1h e ½ di tempo per pranzare. Se il tempo si allunga quando ritira tessera deve pagare la differenza per il permesso giornaliero. Il permesso Pranzo NON si accumula con i permessi giornalieri. Permessi disponibili solo dal lunedì al venerdì. 
  • Permesso Cena:  € 5,00 dalle ore 19.00 lun/dom. Ogni Socio può richiedere di ospitare una sola persona per volta. Permesso sospeso nella settimana di Ferragosto
  • Permesso tennis per giocatore NON SOCIO: € 5.00 rilasciato da Ottobre a Marzo
  • Permesso Baby sitter: € 150/mese NON VALIDO SABATO/DOMENICA E' necessario presentare regolare contratto di lavoro. La Baby sitter può usufruire delle strutture sociali. Verrà rilasciata una tessera Jolly con cauzione di € 15,00 da restituire a fine  permesso
  • Permesso Badanti: Gratis. Il socio deve produrre il regolare contratto di lavoro, convivenza e residenza con l’assistente, oltre che il certificato di invalidità del Socio come soggetto non autosufficiente con necessità di assistenza. L’Assistente NON può usare le strutture sociali ed entra solo quando è in servizio.
  • Permesso studente straniero in famiglia per motivi di studio: € 100 1 mese; € 250 3 mesi; € 500 6 mesi;  € 700 1 anno. Deve trattarsi di ospitalità da parte di famiglia per scambio culturale. Necessario presentare documento di identità del ragazzo ospitato e la documentazione comprovante l’ospitalità rilasciata dalla scuola di frequenza del ragazzo ospitato. Un Socio della famiglia che ospita il ragazzo deve sottoscrivere una dichiarazione che solleva dalle responsabilità da parte della Società Canottieri Mincio. L’ospite può usufruire delle attrezzature sociale. Verrà rilasciata una tessera Jolly con cauzione di € 15,00 da restituire a fine permesso.

COMPLEANNO BAMBINI (con invito a NON Soci)
E’ permesso festeggiare il compleanno di un figlio di Socio con permesso di ingresso ai NON soci sino al 12 anno di età, e solo nel periodo di calendario scolastico. I festeggiamenti sono sospesi dal 4 giugno al 15 settembre. Non è permesso festeggiare compleanni nell’area del Bar, salvo accordi diretti con la gestione del Bar.

Le modalità per l'ottenimento dei permessi per i bimbi non soci sono le seguenti:
  • Richiesta di permesso indicante Nome del Socio richiedente, il nome del festeggiato, data orario e luogo/posizione all’interno della Sede
  • Per l’ingresso di invitati non Soci necessario il pagamento di Euro 5,00 per ogni ospite non socio (genitori e figlio pagheranno comunque Euro 5,00 cumulativi). Per messo da effettuarsi al front-office, che rilascerà regolare ricevuta ;
  • Per ogni ospite minorenne non accompagnato dai genitori, siamo una Società privata e non un locale pubblico con le conseguenti necessità di avere la massima copertura in ordine alla responsabilità di tutela dei minori, occorre che si  presenti all’atto dell’entrata in Sede una dichiarazione in cui l’esercente della patria potestà dichiari : 1) di affidare al Socio il minore per recarsi alla festa presso Canottieri Mincio - 2) di sollevare Canottieri Mincio da ogni responsabilità in ordine alla custodia del minore stesso Alla dichiarazione  va allegato documento di identità del genitore che la sottoscriverà
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Omeganet - Internet Partner