Italiani indoor: Buzzoni e Borghi ok

02/02/2018 - 04/02/2018

Si riparte con gli italiani indoor, prima prova stagionale, che ha visto partecipare centosedici atleti (65 femmine e 51 maschi), divisi tra ragazzi, junior e senior, in rappresentanza di 21 società al Centro Federale "Bruno Bianchi" di Trieste.

La Canottieri Mincio c'è e schiera Sara Borghi tra le senior e Sara Buzzoni nella categoria ragazze. 

Ad aprire le gare tocca al trampolino di 3m della Buzzoni, che chiude ottava con una gara un po' sottotono ma comunque positiva. La giovane promessa della Cano realizza 234 punti, contro i 278 di Neroni (Carlo Dibiasi) che occupa il gradino più basso del podio. A vincere Zebochin (Triestina Nuoto) con 314 punti, davanti a Biginelli (Fiamme Oro) con 304. 
 
Va meglio dai 3m Borghi, che si piazza al quinto posto (150 punti), con un tuffo nullo di coefficiente 3 che, se eseguito correttamente, le avrebbe consentito di scalzare dal terzo posto Flavia Pallotta (Carlo Dibiasi, 164 punti). Difficile avvicinare i 271 punti della Bilotta (Fiamme Oro), che vince la gara davanti a Granelli (Bergamo Nuoto, 197).

Nella gara dal metro, Buzzoni si conferma all'ottavo posto con 231 punti, mentre Borghi si piazza settima in una gara dominata da Maria Marconi (Fiamme Oro). "Siamo comunque contenti di quanto mostrato dalle ragazze - commenta Massimo Nibioli - per Borghi era importante il rientro in gara dopo l'infortunio di Bolzano, per Buzzoni si tratta di trovare maggiore confidenza con il nuovo programma di salti". 

 
Omeganet - Internet Partner