Master vice Campioni d'Italia

28/01/2018

Ottimo risultato dei Master della Canottieri Mincio, che a Bolzano si confermano vice campioni italiani di tuffi, alle spalle della Società Nuotatori Genovesi, con un medagliere di ben 6 ori, 4 argenti e 7 bronzi.

Ad allenare e condurre in gara la squadra è Francesco Priori, che da solo conquista 5 ori nella categoria 35-44, da trampolino 1m e 3m, piattaforma, sincro piattaforma e sincro trampolino.
Nella stessa categoria buoni piazzamenti per i fratelli Ivan ed Oscar Capponi, che si piazzano rispettivamente al quinto e settimo posto nel trampolino da 1 metro, al 6° e 7° posto dal trampolino di 3 metri e 9° nel sincro 3 metri.
 
Nella categoria 45-54 Renato Marogna si laurea campione italiano da 1 metro, eseguendo una gara impeccabile e superando un avversario di grande caratura, il genovese Marco Scagliola, terzo ai mondiali di Budapest della scorsa estate. Per Marogna anche due medaglie argento dal trampolino 3 metri e nel sincro trampolino 3m, quest’ultima in coppia con Luca Baraldini.

Altro preziosissimo argento lo conquista dalla piattaforma Gianluca Vinesi nella categoria 55-64. Per lui anche un bronzo nel sincro piattaforma, in coppia con Luca Baraldini. Il compagno perfetto Baraldini completa la giornata con l’argento nel sincro 3m (con Renato Marogna) e tre bronzi nei 3m, dal metro e dalla piattaforma.
 
Festa grande per l’icona della squadra, il settantunenne Antonio Capponi, padre di Ivan e Oscar, che ha ottenuto due bronzi nei trampolini 1 e 3 metri, avvicinandosi sempre più ai gradini alti del podio.
 
 
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Omeganet - Internet Partner