Luciani..in luce al Circuito di Natale

23/01/2012

Dario LucianiDario Luciani
Dario Luciani
Tra i 643 iscritti al torneo c’era Dario Luciani che ha fatto qualcosa in più che partecipare alle categorie 2000 e 2001: è arrivato rispettivamente a una semi con Giovanni Marescalchi e a una finale con Marco Piras.
Questo è il coronamento di una stagione di successi per il giovane Dario, nella nostra provincia ha vinto a ripetizione, arrivare in fondo al torneo bresciano significa che il livello raggiunto è buono in assoluto, perché alla scuola di tennis di Emidio Rossi la qualità del tennis è alta.
Dario, è uno dei prodotti della scuola tennis della nostra società, ha seguito passo per passo ogni anno tutte le indicazioni dei tecnici, arrivando ad avere una buona tecnica e una varietà di colpi completa, riesce a dare velocità alle palle, ha una discreta volè e sa smorzare; in più c’è passione per il tennis, la racchetta la usa anche contro i muri di casa. I genitori lo seguono col giusto entusiasmo, sono tra quelli che hanno capito a quale distanza fermarsi per non influire negativamente sulle esperienze sportive del piccolo.
Il nostro tennista in erba si differenzia fisicamente da un bambino per l’altezza, è sveglio e simpatico, ma la sua struttura e più simile ad una canna di bambù che a quella di un atleta, di muscoli per il momento non c’è traccia, verrà il tempo anche per loro; per ora si pensa a divertirsi giocando, cercando di memorizzare i movimenti, mettendo insieme pezzo per pezzo tutto il necessario per costruire un futuro tennista, senza mirare al risultato subito per forza. Dario è fortunato perché insieme a lui si sta formando il gruppo più omogeneo e interessante di tennisti della stessa età, sulla loro compattezza e voglia di giocare puntiamo molto.

(si ringrazia: Nando Toso)

Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Omeganet - Internet Partner