Priori sul tetto del mondo

07/08/2017

Francesco Priori a Budapest vola sul tetto del mondo, conquistando l’oro dal trampolino di 3m e l’argento dal metro nel mondiale Master, nella categoria 40-44.
L’atleta (e anche allenatore) della Canottieri Mincio mette così nel proprio palmares un altro oro iridato, dopo i due conquistati nel 2012 a Riccione, dal metro e dai 3m. Un albo dei trofei lunghissimo quello di Priori, che in carriera ha prima vinto il titolo italiano in tutte le categorie giovanili (quindici in tutto) per poi proseguire dal 2009 con i master, vincendo (ed è un record) ogni anno sia la gara dai 3m che quella dal metro, collezionando anche 4 ori dalla piattaforma. A Budapest, dove era accompagnato dal responsabile del settore tuffi Massimo Nibioli, ha vinto con il punteggio totale di 403.05 contro i 324.30 dello spagnolo Carles Guinovart, ex nazionale e finalista di coppa del mondo ed il 297.85 dell'altro italiano Marco Scagliola. “La scelta di portare un programma dall'alto coefficiente ha premiato” esulta il tecnico Nibioli. Il giorno seguente dal trampolino 1m vince anche l'argento, ottenendo 331.35 punti dietro allo spagnolo Carles Guinovart, che ottiene la sua rivincita.
 
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Omeganet - Internet Partner