Coronavirus: prorogata la chiusura della sede

11/03/2020 - 13/04/2020

01/04/2020 Preso atto del DPCM dell’1 aprile 2020, che decreta la proroga fino al 13 aprile delle disposizioni già contenute nei precedenti Decreti, il Cda della Canottieri ha deciso la chiusura della sede fino alla data del 13 aprile.

10/03/2020 Chiusura della sede fino al 03/04/2020.

LETTERA DEL PRESIDENTE MASSIMO DAL FORNO:

Care socie e cari soci

È con grande dispiacere che il Consiglio di Amministrazione viste le chiare indicazioni del Presidente del Consiglio riassunte nel DPCM del 9 marzo 2020 ha deciso suo malgrado di chiudere fino al 03 Aprile la sede.

La Canottieri Mincio è per i mantovani tutti sinonimo di aggregazione per i singoli e per le famiglie, di vita all’aria aperta, di sport  e condivisione.

Oggi lo sforzo che viene chiesto ad ognuno per combattere o quantomeno arginare il virus che minaccia noi e le nostre famiglie si traduce in uno slogan tanto semplice quanto drammatico: STATE IN CASA.
Il messaggio che il Cda di concerto con il collegio sindacale vuole dare ai propri soci in questi giorni difficili è proprio questo: STIAMO IN CASA.
Ecco dunque la sofferta decisione di chiudere temporaneamente la nostra bellissima sede che inevitabilmente diventerebbe stimolo all’uscita di casa e all’aggregazione.
Ma contemporaneamente, nelle difficoltà del momento vogliamo condividere con voi soci un concetto fondamentale nella vita come nello sport:

RESISTENZA & RESILIENZA

Sono queste le due ‘paroline magiche’ in tempi di coronavirus. 
L’impatto economico e più in generale, sulle nostre vite, sarà importante, ma dopo il brutto arriverà il bello, unitamente alla rinnovata voglia di fare e di vivere, di riprendere le nostre sane abitudini quali la condivisione di spazi all’aria aperta e fare sport insieme.
Mi rivolgo innanzitutto ai nostri giovani atleti e alle loro famiglie, mai come in questo momento l’esempio dei vostri allenatori e di chi ha fatto la storia della canottieri Mincio torna utile in un momento cosi difficile : occorre il sacrificio, occorre  resistere, servono appunto: resistenza & resilienza…ed un po’ di sano ottimismo !

In psicologia, la resilienza è un concetto che indica la capacità di far fronte in maniera positiva a eventi traumatici, di riorganizzare positivamente la propria vita dinanzi alle difficoltà, di ricostruirsi restando sensibili alle opportunità positive che la vita offre, senza alienare la propria identità. 

Sicuri della vostra comprensione come soci, ma soprattutto come cittadini auguriamo a voi e alle vostra famiglie la serenità e l’equilibrio indispensabili ad affrontare un momento cosi difficile  e delicato.

Viva lo sport, viva la Canottieri Mincio, viva noi!



08/03/2020 Si confermano tutte le restrizioni comunicate precedentemente. Il DPCM dell’8 marzo 2020 ribadisce per la regione Lombardia la sospensione delle attività di palestra, dei centri sportivi e delle piscine (Art. 1, punto 1, s), come con i decreti precedenti. Gli spogliatoi restano chiusi. Il bar e la sede rimangono aperti dalle 7 alle 18. Si chiede di attenersi rigorosamente alle disposizioni del decreto. Pertanto non sono ammessi assembramenti, come partire di calcio e tavoli da gioco per le carte e neppure qualsiasi situazione che possa mettere a rischio la salute di terzi in una situazione di TOTALE EMERGENZA.

06/03/2020 Si confermano tutte le restrizioni comunicate precedentemente. Il DPCM del 4 marzo 2020 ha ribadito per la Regione Lombardia la sospensione delle attività di palestra, dei centri sportivi e delle piscine come nel DPCM 1 marzo 2020. Il DPCM del 4 marzo resterà in vigore fino al 3 aprile. Si raccomanda di rispettare un'adeguata distanza interpersonale (1m) e di evitare inutili e rischiosi contatti nei saluti. Spogliatoi chiusi


01/03/2020 Facendo riferimento al DPCM 1 marzo 2020, il Governo ha confermato sostanzialmente i provvedimenti adottati per il contenimento dell'epidemia di Covid 19.
A tale proposito, a tutela della salute dei propri soci ed in linea con quanto previsto dal sopraccitato decreto, il Consiglio di Amministrazione ha deciso di prorogare di una settimana la sospensione di tutte le attività sportive e ludico ricreative all'interno della sede, che resterà comunque aperta, come il bar, a disposizione di chi volesse entrare.

Sicuri della comprensione dei soci si avverte che chi sarà sorpreso a violare tale provvedimento sarà soggetto a sanzioni come da regolamento e codice di comportamento
Omeganet - Internet Partner